Libri consigliati

  • IL TAGLIAMENTO DALLE SORGENTI ALLA FOCE
    “Il Tagliamento: dalle sorgenti alla foce” è un libro fotografico, ma non è solo un libro di fotografie. L’autore, con le sue 139 fotografie racconta tutti i 178 km del fiume. Certamente ne raffigura gli angoli e i passaggi più belli, ma le foto raccontano di quanto questo fiume sia importante per il Friuli e per i friulani, di quanto sia straordinaria la natura che il fiume attraversa nel suo cammino dalle sorgenti al mare. L’autore nella sua opera dimostra il suo amore per il Tagliamento, e con i suoi quadri ne descrive l’anima, ne racconta la storia, ne valorizza […]
  • IN SU E IN SE’. ALPINISMO E PSICOLOGIA
    L’alpinismo produce cultura in quanto capace di riflettere su sé stesso, le proprie motivazioni, il proprio significato. Non è un segreto, del resto, che una componente altrettanto importante di una salita sia rappresentata dalla sua narrazione una volta tornati a valle. Che si tratti di una relazione tecnica, di un racconto vero e proprio o di diario personale, l’alpinista riflette sulla propria azione. In qualche maniera “scala di nuovo” la montagna andando in sé, dopo che è salito in su. Ed è proprio da questi due movimenti apparentemente opposti che parte l’analisi psicologica dell’alpinismo condotta da Giuseppe Saglio e Cinzia […]
  • ANFIBI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA. Immagini e descrizioni per un facile riconoscimento
    Anfibi del Friuli Venezia Giulia. Immagini e descrizioni per un facile riconoscimento Tiziano Fiorenza Per chi ancora associa  gli anfibi solo a rane e rospi  e  per i più evoluti conoscitori,  questa preziosa e utile  guida spiega con passione e profonda conoscenza le caratteristiche  e gli habitat  delle 18  specie di anfibi  che popolano la Regione Friuli  Venezia Giulia. Il libro  introduce il lettore al riconoscimento degli anfibi – i vertebrati più a rischio di estinzione del pianeta –   ancora per fortuna  in discreto stato di conservazione nella Regione,  nonostante le tante minacce tra cui la distruzione degli habitat  causata […]
  • IL TEMPO E L’ACQUA
    Tra i saggi che si occupano di crisi climatica, “Il tempo e l’acqua” rappresenta un genere nuovo e destinato a lasciare traccia. Pregio del potente libro di Magnason è riuscire a trasmettere la gravità della crisi climatica ancor più della migliore comunicazione scientifica. Il libro narra i cambiamenti dei ghiacciai islandesi alla cui scoperta e mappatura è legata la storia della famiglia dell’autore.  Ghiacciai che entro 200 anni, con i trend di riscaldamento attuali, scompariranno per effetto della crisi climatica, ad iniziare dal ghiacciaio di Snæfellsjökull, un simbolo di identità nazionale, che sparirà entro 30 anni.  La terra raccontata è […]
  • I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO
    Fabrizio Zanfagnini, autore del documentario I segreti del Tagliamento, parla del libro  omonimo di Cristina Noacco che ha ispirato il film. Venerdì 5 marzo alle 21 il film, i libro e gli autori saranno al centro della serata che chiuderà la 37a Rassegna del Film e dei Protagonisti della Montagna, che per il primo anno si svolge on-line su questo sito alla sezione LIVE e sui canali YOUTUBE e FACEBOOK della Società Alpina Friulana. Nell’occasione sarà anche proiettato l’inedito Montagne nella neve dello stesso filmmaker. La serata sarà a cura del Comitato Scientifico della Società Alpina Friulana che nell’occasione presenterà […]
  • FRIULI E TERRE DI CONFINE
    E’ appena uscita sempre con l’editore Versante Sud la seconda edizione della guida completa dell’arrampicata nella nostra regione: Friuli e terre di confine. Autore è come sempre l’appassionato Daniele Bucco, che dopo 7 anni ripropone la selezione più esaustiva possibile della variegata massa di falesie, disseminate fra le zone alpine della Carnia e del Tarvisiano, l’alta pianura udinese e pordenonese e il litorale carsico, comprese le grandi falesie slovene vicine a Trieste. Testimonianza della costante attività di climbers e chiodatori, la guida ripropone le falesie storiche, aggiorna numerose lunghezze e ancora inserisce nuove falesie rispetto alla precedente: contiamo alla fine […]
  • IL CONFINE È PIÙ IN LÀ
    Il confine è più in là è il racconto di viaggio dell’autrice, Elettra Pistoni, che nell’aprile 2019 parte per intraprendere il Pacific Crest Trail (PCT), un sentiero escursionistico che si estende parallelamente alla costa ovest degli Stati Uniti collegando il confine meridionale della California a quello settentrionale dello Stato di Washington, un tracciato serpeggiante dal Messico al Canada. Ogni anno, l’associazione che gestisce il PCT rilascia un numero limitato di permessi, obbligatori per percorrere il cammino integralmente o in parte. Lungo il tragitto si attraversano infatti più di 30 tra foreste nazionali e aree protette. Per quanto strutturato, il PCT […]
  • AVERE CURA DELLA MONTAGNA. L’ITALIA SI SALVA DALLA CIMA
    Avere cura della montagna, sottotitolo L’Italia si salva dalla cima è un libro di Luigi Casanova (1955), bellunese, di professione custode forestale nelle Valli di Fiemme e Fassa e ora in pensione, è una voce storica dell’ambientalismo. Il suo impegno sociale è nato nell’antimilitarismo e nel Movimento Nonviolento. È stato presidente di Mountain Wilderness Italia e oggi ne è presidente onorario. Per quasi due decenni, fino a maggio 2020, è stato vicepresidente di CIPRA (Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi), ancora oggi è membro del Consiglio direttivo di Italia Nostra del Trentino e rappresenta le associazioni ambientaliste nella Cabina […]
  • NEL CASTELLO DELLE STORIE
    Montagne, ghiacciai, foreste da oggi al 1778 di Marco Albino Ferrari (Hoepli, 22,90 euro)   Prende spunto da Cast, il “Castello delle Storie di Montagna”, esposizione permanente curata dal lui stesso a Castel Masegra sopra Sondrio, il percorso del prolifico scrittore, giornalista, sceneggiatore, curatore di mostre Marco Albino Ferrari, che racconta su carta una sorta di storia dell’alpinismo all’incontrario. Un volume molto curioso, furbo e intrigante, dove si susseguono 12 episodi, molto interessanti quantunque (anzi soprattutto perché) perlopiù poco noti al pubblico, ciascuno emblematico e rappresentativo dell’epoca storica in cui si colloca: partiamo dal periodo contemporaneo (la postmodernità, come viene […]
  • I GUERRIERI VENUTI DALL’EST – LA VIA – ROCK ’N’ ROLL ON THE WALL
    I GUERRIERI VENUTI DALL’EST di Bernadette McDonald (Alpine Studio, 19,80 euro) LA VIA di  Nejc Zaplotnik (Versante Sud, 19,90 euro) ROCK ’N’ ROLL ON THE WALL di Silvo Karo (Versante Sud, 19,90 euro)   “Per raggiungere un treno che è già partito… devi correre più veloce di lui”. Queste parole di Ales Kunaver, uno dei maggiori alpinisti sloveni degli anni sessanta, riassumono bene lo spirito di una delle più grandi “scuole” alpinistiche al mondo, ovvero quella slovena. Capaci di scrivere memorabili pagine di alpinismo sulle più grandi pareti del mondo, dalla Patagonia all’Himalaya, gli alpinisti sloveni sono rimasti tuttavia quasi […]
  • PORDENONE. Una guida
    di Elisa Cozzarini (Odòs, 16 euro) Difficile prescindere per l’editoria regionale da questa piccola e attivissima casa editrice specializzata in guide, che in questa fine d’anno ha dato alle stampe, dopo Udine, Trieste, Gorizia e Collio e svariate città “minori” da nord a sud, la guida di Pordenone, uscendo qualche giorno prima della classifica di Italia Oggi che ha piazzato il capoluogo della Destra Tagliamento al primo posto per qualità della vita. La graduatoria e i criteri usati per stilarla sono certo opinabili, non il rilancio e la riscoperta di questa giovane città friulana con grandi ambizioni che è di […]
  • UDINE VISTA DA ME! e TRIESTE VISTA DA ME!
    Inseguendo la coda di Topolo di Elisabetta Damiani (Odòs, 18 euro) italiano/inglese Due originali libri illustrati per bambini che sono guide alla città e ne raccontano i storia e palazzi ma con un approccio divertente. La voce narrante è infatti un topo, anzi Topolo, che si spaccia per nipote di Giambattista Tiepolo… “Passeggiate, cacce al tesoro, indovinelli e giochi” questo promettono queste due simpatiche e utili strenne ricche di notizie, disegni e curiosità. Un esempio? Per Trieste: i caffè, la Grotta Gigante, il Pedocìn, le Olimpiadi della Clanfa, Cavana ma anche i personaggi, da Umberto Saba a Margherita Hack. Per […]
  • BIMBI TREKKING 2
    di Sara Baroselli, Erica Beltrame e Francesca Tosolini (Odos Editore, 20 euro) È questo il secondo volume pubblicato da Odòs, editore udinese con la predilezione per le guide. Il primo “Bimbi Trekking” è dedicato ai monti fra Alpi e Prealpi Carniche e Giulie, il secondo “dalle colline al mare” e propone 31 itinerari a passo di bimbo nelle colline friulane, il Carso e la pianura. Qui le autrici “accompagnano nuovamente gli esploratori in erba verso nuove mete”, in una delle regioni “naturalisticamente più ricche del continente”. Gli itinerari proposti sono “alla portata di ogni famiglia”, con il fine di contribuire […]
  • LE GUIDE PER L’INVERNO
    ALPINE ICE Vol. IIdi Mario Sertori (Versante Sud, 32 euro) SCIALPINISMO NEGLI ALTI TAURI DEL SUDdi Robert Zink, Stefan Lieb-Lind e Hannes Haberl (Versante Sud, 36 euro) SCIALPINISMO IN DOLOMITIdi Enrico Baccanti e Francesco Tremolada (Versante Sud, 35 euro) VALANGHE  COME RIDURRE IL RISCHIOdi Philippe Descamps, Olivier Moret (Versante Sud, 35 euro) SCIALPINISMO IN MARMAROLE, ANTELAO, SORAPISSdi Francesco Vascellari e Loris De Barba (Vividolomiti, 34 euro) Alpine ice è la monumentale guida di riferimento per le cascate di ghiaccio delle Alpi. Il secondo volume di questa nuova edizione riguarda le Alpi centro-orientali, con la bellezza di 650 linee e goulotte spalmate […]
  • MEMORIE DELLA FORESTA
    di Damir Karakaš (Bottega Errante Edizioni, 15 euro) “Damir Karakaš è nato nel 1967 in Lika, una regione montuosa della Croazia nota per i suoi rigidi inverni, i lupi e il famoso inventore Nikola Tesla”. Così esordisce la nota biografica di questo autore tradotto in molte lingue e di una certa fama nel suo Paese. I racconti compongono la storia di un ragazzo e della sua famiglia che vive ai margini di un bosco, porta a pascolare le bestie fino a quando un orso diventa il mostro da cui difendersi, fin quasi all’ingresso nell’età adulta. Ma sono altri i mostri […]
  • FEMINES. DONNE DEL LATTE
    di Ulderica Da Pozzo (Forum, 24 euro) I libri di Ulderica Da Pozzo non sono mai solo fotografici, benché lei sia un’artista dell’immagine. Questa volta però i suoi testi sono lavori a sé stanti, ritratti di parole che ha scelto di firmare a uno a uno. Come Ines: “Giornata di tanti anni fa. Ines in Val di Lauco aveva preparato la tela, per l’unico formaggio di quella mattina. Piccolo istante perfetto, in un luogo di calda umanità”. E poi Agna Bepi, Margherita, microracconti che provengono dalla memoria, così come le fotografie, mentre molte altre fermano l’oggi: Sonia a Malga Fossa, […]
  • ABITO IN PARADISO
    di Chantal Mauduit (Versante Sud, 19,90 euro) Ristampa del memoir dell’alpinista morta a 34 anni nel 1998 travolta da una valanga sul Dhaulaghiri mentre dormiva al campo 2 a 6500 metri. Parigina, socia di Mountain Wilderness, in parapendio compì la prima discesa mondiale dell’Urus (5500m) e del Huascaran (6768m) nelle Ande. In seguito scoprì l’Himalaya cercando di realizzare il suo sogno segreto: salire i quattordici ottomila senza ossigeno. Sull’Everest Chantal tenterà la salita numerose volte, ma la saggezza la farà sempre desistere prima che sia troppo tardi; riuscirà invece a raggiungere, senza ossigeno e spesso in solitaria, le cime del […]
  • I SENTIERI DELLA PORTATRICI nella Grande Guerra in Friuli
    Cai Fvg, a cura di Luca Cossa (Aviani&Aviani, 18 euro) Il volume nasce dal contributo della Regione al Cai Fvg per il recupero dei sentieri delle portatrici carniche che operarono nella “Zona Carnia”, dal Peralba alla Val Raccolana. Ai testi storici e alle immagini dell’epoca si unisce l’elenco dei nomi delle donne che svolsero il compito di portatrici, le gerle cariche di viveri, materiali, munizioni che portavano sulla linea del fronte salendo ogni giorno per i ripidi pendii che le separavano dai loro paesi. I 16 sentieri scelti come “testimoni simbolici” dell’impegno delle donne sono stati dotati di un segnaletica […]
  • FIORE DI ROCCIA
    di Ilaria Tuti (Longanesi, 18.80 euro) Un romanzo di impostazione classica con tanto di storia d’amore, dialoghi pieni di pathos e vicende storiche verosimili. Ha fatto un buon lavoro Ilaria Tuti, scrittrice di gialli fino a questo momento, portando alla luce e alla ribalta nazionale la storia delle portatrici carniche, eroine minori ma dallo straordinario appeal contemporaneo, che parla di emancipazione, coraggio, forza e bellezza. Il libro scorre veloce, benché le vicende siano pesanti, tristi, dolorose. Ma queste ragazze che escono dall’anonimato grazie alla fantasia dell’autrice diventano protagoniste di una storia che si fa Storia e restituisce loro, sia pur […]
  • DONNE IN BICICLETTA
    di Antonella Stelitano (Ediciclo Editore, 20 euro) Grande lavoro di ricerca in questo volume stampato dall’editore che più ha lasciato un segno di qualità nel campo dell’editoria sulle due ruote. E fa piacere citare questo libro oggi, pur essendo uscito da qualche mese, perché riporta nel retro di copertina una frase di Antonella Belluti, fresca candidata alla presidenza del Coni, prima donna della storia: “L’unica catena che ci rende liberi è quella delle bicicletta”. Le friulane non mancano in questa carrellata di campionesse ed eroine che hanno infranto record e spezzato pregiudizi. Una è la cividalese Maria Paola Turcutto, nata […]
  • LO SCIAMANO DELLE ALPI
    di Michele Marziani (Bottega Errante Edizioni, 16 euro) All’inizio Adrasto è un nome che respinge, poi ci si fa amicizia, infine, quando il libro finisce, non lo si dimentica più. Sono tutti originali i nomi della famiglia Beltrami: Clitennestra, Ermenegildo… Non parliamo poi di Anfio, la voce narrante. Parte con una riunione di famiglia nella villa dell’anziana madre il romanzo di Michele Marziani, che si rivela abile narratore in questa vicenda curiosa che si svolge in una valle piemontese non lontana da Milano eppure remota, al punto che c’è chi riesce a far perdere le sue tracce per anni. E […]
  • LA VIA PERFETTA
    di Daniele Nardi con Alessandra Carati (Einaudi Stile Libero, 17,50)   Daniele Nardi (Sezze, 24 giugno 1976 – Nanga Parbat, marzo 2019) alpinista di spirito indipendente, ha raggiunto la vetta di cinque Ottomila senza l’ausilio dell’ossigeno. Fra le sue ascensioni più importanti: Everest, K2, Broad Peak (8047 m), Nanga Parbat (8125 m), la cima Middle dello Shisha Pangma (8027 m). Dal 2009 ha cominciato un nuovo ciclo di spedizioni, in cui ha affrontato montagne più basse ma più difficili tecnicamente. Nel 2011 ha aperto una via nuova sul Bhagirathi III (6454 m) in stile alpino, che gli è valsa il […]
  • SILENZI
    SILENZI di Luca Brunoni (Gabriele Capelli Editore, 18 euro)   Il romanzo ha vinto il premio Leggimontagna nella sezione Narrativa. Dalle motivazioni della giuria: “La dolente vicenda di Greta e degli altri protagonisti del romanzo fa luce anche su una pratica diffusa sino a qualche decennio fa nelle Alpi svizzere, quella dell’affido, intervento di tutela infantile che facilmente degenerava in piaga sociale”. Questa la trama. Inizi Anni Cinquanta. Ida ha tredici anni quando deve trasferirsi dalla città in un piccolo villaggio di montagna. Porta con sé un segreto lacerante. L’impatto con la vita da contadina – complice la severità dei […]
  • GLI EROI INVISIBILI DELL’EVEREST
    GLI EROI INVISIBILI DELL’EVEREST di Dušan Jelinčič (Bottega Errante Edizioni, 15 euro)   Dušan Jelinčič nasce a Trieste nel 1953 ed è giornalista della Rai del Friuli Venezia Giulia. È autore di Assassinio sul K2; I fantasmi di Trieste, Le Notti Stellate e l’Occhio di Buddha. Ha scalato nel 1986 il Broad Peak, primo in Friuli Venezia Giulia a raggiungere la cima di un ottomila himalayano, a cui segue nel 2003 il Gasherbrum II. Gli eroi invisibili dell’Everest s’ispira al tentativo di salita dell’Everest effettuato nel 1990, da cui era nato L’Occhio di Buddha, pubblicato in Slovenia nel 1998. Il […]