In Alto – Cronaca della Società Alpina Friulana

E’ la rivista della Saf, di solito pubblicata alla fine dell’anno e distribuita ai soci.copertina

È una testata che ha 139 anni di storia: è nata nel lontano 1882 col nome Cronaca della Società Alpina Friulana, divenuta poi In Alto dal 1890.

L’ultimo volume, stampato in dicembre, è il 99° dalla fondazione e celebra l’inserimento, avvenuto l’11 dicembre 2019 da parte dell’Unesco, dell’alpinismo nel Patrimonio dell’Umanità con una serie di articoli sull’esplorazione delle terre alte. Fra questi, il saggio sull’alpinismo in Friuli dagli anni Settanta a oggi a firma di Roberto Simonetti, accademico del Cai; lo studio di Giovanni Duratti su Antonio Feruglio, negli anni Venti uno dei maestri della scuola alpinistica locale e figura importante dell’antifascismo udinese; la biografia di Celso Gilberti, eccellente rocciatore a cui è intitolata la scuola di alpinismo di Udine; l’intervista a Marino Tremonti, il notaio udinese che negli anni Sessanta conquistò cime inviolate in Kenya, nelle Ande e in Himalaya; Marco Milanese, testimone di un nuovo alpinismo, che racconta in esclusiva la sua giornata in solitaria sulle Tre Cime di Lavaredo, scalate in libera e discese in paracadute e tuta alare; il reportage ad alta quota sugli sci in Georgia dell’accademica alpinista udinese Silvia Stefanelli; il ritratto di Marcello Bulfoni, guida alpina emerita scomparso lo scorso gennaio, a cura di Attilio De Rovere, Aldo Scalettaris e Tiziano Scarsini.

Il volume è in distribuzione gratuita, presso la propria sede, a tutti i soci della Società Alpina Friulana.

 

Qui potete leggere in formato digitale gli ultimi volumi. Cliccate sulle copertine per scaricare il pdf!

In Alto 2017 copertinaIn Alto 2017 copertinaIn Alto 2016 copertinaIn Alto 2014

 

 

 

 

 

In Alto 2012 copertinaIn Alto 2011 copertinaIn Alto 2010 copertinaIn Alto 2009 copertina