Ultime news

  • RITORNANO I GIOVEDÌ DELL’ALPINA – edizione 2021
    Cinque appuntamenti dall’1 al 29 aprile in diretta on-line Mingma G. Sherpa, uno dei leader della conquista invernale del K2, in dialogo con Maria Emanuela Desio, le immagini storiche della spedizione del ’54 e della straordinaria salita dei nepalesi lo scorso 16 gennaio. Angelo Floramo e il Tagliamento. Marco Milanese e il suo nuovo libro. Silvia Metzeltin: una conversazione su alpinismo e geologia, Augusto Cosulich e Sebastiano Parmegiani su epidemie e ambiente. Dal primo al 29 aprile, in diretta ogni giovedì alle 21 su questo sito e sui canali YouTube e Facebook della Società Alpina Friulana. I […]
  • MARCELLO MANZONI, uno degli “ZINGARI” fra i ghiacci del Polo Sud con Piussi, si racconta.
    L’articolo è uscito sul Messaggero Veneto il 16 marzo. Geologo bolognese di madre del Comelico, signore dagli occhi azzurri come il ghiaccio, Marcello Manzoni, classe 1940, oggi vive nel centro di Udine, dove si è trasferito negli anni ’90 per ragioni accademiche. Manzoni è stato uno dei partecipanti alla prima spedizione italiana al continente del Polo Sud nel 1968, impresa compiuta insieme al grande alpinista friulano Ignazio Piussi. Nel suo racconto regala quelle sensazioni provate durante l’estate polare, l’esperienza che assieme alle altre attività di esploratore in Antartide gli è valsa la medaglia d’oro del Club Alpino […]
  • VENERDI’ I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO
    Si avvia alla conclusione la 37^ Rassegna del Film e dei Protagonisti della Montagna, prima edizione on-line. Il quinto e ultimo appuntamento sarà venerdì 5 marzo alle 21 con “I segreti del Tagliamento”, incontro curato dal Comitato Scientifico della Società Alpina Friulana che così presenterà il suo progetto divulgativo e di ricerca dedicato al grande fiume friulano. Un progetto che offrirà visite guidate lungo in fiume durante l’arco della primavera in collaborazione con le sezioni rivierasche del Cai e la partecipazione di esperti che illustreranno le caratteristiche, peculiarità, bellezze del corso d’acqua. “I segreti del Tagliamento” è […]
  • FRIULANI IN ANTARTIDE
    Immagini dagli archivi di Ardito Desio Fino al 26 marzo alla Galleria Tina Modotti (ex Mercato del Pesce) di via Paolo Sarpi a Udine c’è la mostra “Friulani in Antartide”, a cura del Museo Friulano di Storia Naturale (orari martedì-venerdì dalle 15 alle 18, ingresso gratuito), che mostra immagini prese dall’archivio di Ardito Desio, emerito alpinista e geologo nonché presidente della Saf negli anni Trenta e legato all’Alpina fino alla sua morte, avvenuta a 104 anni. Il prossimo 12 dicembre saranno 20 anni dalla sua scomparsa, avvenuta nel 2001. Dal 1959, con la stipula del Trattato Antartico, […]
  • K2 – DA DESIO AI NEPALESI
    Il 16 gennaio una cordata di dieci nepalesi ha raggiunto per la prima volta nella stagione invernale la vetta del K2. Questo è avvenuto 67 anni dopo la spedizione italiana guidata dal friulano Ardito Desio che giunse in cima nel 1954, prima assoluta a salire la seconda montagna più alta della Terra. Un’impresa eccezionale, quella degli sherpa e di Nirmal Purja, unico a salire senza l’ausilio dell’ossigeno, al pari della straordinaria conquista avvenuta a metà degli anni Cinquanta con attrezzature ben diverse a opera della squadra italiana, composta anche dal carnico Cirillo Floreanini. Maria Emanuela Desio, figlia […]
  • 37^ RASSEGNA DEL FILM E PROTAGONISTI DELLA MONTAGNA
    Per la prima Rassegna on line del film e dei protagonisti della montagna abbiamo scelto spiriti liberi e progetti indipendenti. Viaggeremo dall’America al Friuli, dalla Carnia al Kashmir.   Questi gli incontri e le proiezioni.   Venerdì 5 febbraio ORE 21 PROTAGONISTI IL CONFINE E’ PIU’ IN LA’ di e con Elettra Pistoni Elettra ha percorso in sei mesi gli oltre quattromila chilometri del Pacific Crest Trail, il sentiero che attraversa gli Stati Uniti dell’Ovest dalla California fino al Canada. Presenterà il suo libro, “Il confine è più in là” pubblicato da Altreconomia e il reportage fotografico […]
  • E’ ON LINE IL PROGRAMMA SAF 2021
    Lo trovate a questo link. Il libretto 2021 è più asciutto dei precedenti, ma non perché le attività sono state ridotte, bensì perché abbiamo deciso di fare una programmazione agile, indicando le escursioni, i corsi, gli eventi culturali e rimandando poi al sito, aggiornato in tempo reale, per le eventuali variazioni. In ogni pagina abbiamo riportato i codici QR da fotografare con lo smartphone per accedere in modo diretto alla pagina dedicata di ogni commissione, gruppo, scuola dell’Alpina Friulana. Non mancano come sempre le informazioni pratiche: come iscriversi e quali sono i vantaggi dell’adesione alla Saf e […]
  • LASCITO DI MANLIO ZANESSI ALLA BIBLIOTECA DELL’ALPINA
    La biblioteca dell’Alpina ha appena acquisito un cospicuo lascito di volumi di montagna appartenuti all’appassionato alpinista udinese Manlio Zanessi da poco mancato, per il tramite della famiglia che qui approfittiamo per ringraziare pubblicamente. Sono precisamente ben 127, fra guide, romanzi, saggi e anche numerosi libri fotografici di grande formato, che troveranno collocazione nei nostri scaffali e presso le sottosezioni SAF. Riportiamo di seguito un breve ricordo che ci hanno fatto pervenire le figlie di Manlio. Nato a Udine il 27 aprile 1939, dopo la maturità conseguita al liceo classico Jacopo Stellini di Udine, si laurea in ingegneria […]
  • CENTO VOLTE SAF
    Il volume della storica pubblicazione della sezione del Cai di Udine esce con un’edizione speciale di 280 pagine La Società Alpina Friulana ha una lunga e bella storia da raccontare e lo fa con la sua rivista, In Alto, che in questa fine d’anno giunge al suo centesimo volume con importanti e ricchi contributi inediti nelle sue 280 pagine stampate su carta ecologica certificata. Partecipano all’edizione 100 il presidente generale del Cai Vincenzo Torti, autori come la geologa e alpinista Silvia Metzeltin, gli scrittori Paolo Cognetti,  Piero Dorfles e Renzo Brollo, il medico Augusto Cosulich, l’accademica Caai […]
  • IL NUOVO LOGO DELLA SAF: EVOLUZIONE DI UN SIMBOLO
    EVOLUZIONE DI UN SIMBOLO Lo stemma si rinnova per rispondere alle esigenze della comunicazione digitale e di una Saf più giovane e dinamica Raffaella De Reggi, Alfredo Mardero Da quando l’attuale logo della Società Alpina Friulana ha visto la luce, sono trascorsi 139 anni, il logo è ora protagonista di un radicale cambiamento, necessario a superare gli oggettivi limiti di utilizzo sui moderni supporti digitali. E l’occasione per conoscere meglio il logo storico, anche al fine di comprendere gli elementi di continuità tra vecchia e nuova versione. LO STEMMA STORICO Il disegno del 1881 non è riferibile […]