Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico Centrale (Csc) del Club Alpino Italiano è stato il primo organo tecnico operativo del Cai. La sua costituzione sancisce lo stretto rapporto da sempre esistente tra alpinismo e ricerca scientifica che nel 1999 si è ampliato con l’istituzione degli Operatori naturalistici e culturali (onc), bracci operativi del Csc, impegnati sul territorio a promuovere e diffondere le conoscenze naturalistiche e antropiche.

Gli Onc sul territorio fanno riferimento ai Comitati scientifici regionali e, dove presenti, ai Comitati sezionali. All’interno della Società Alpina Friulana operano diversi Operatori Naturalistici e Culturali che organizzano continuamente una intensa attività divulgativa, al fine di accendere in ognuno dei frequentatori delle montagne quella curiosità necessaria per conoscere veramente la montagna e l’ambiente circostante e scoprire così anche caratteristiche e peculiarità difficilmente individuabili senza uno stimolo mirato.

Dal 2020 l’attività degli Operatori naturalistici e culturali della SAF è coordinata dal neocostituito Comitato scientifico sezionale, erede della tradizione scientifica dell’Alpina. Il Comitato, a mezzo dei suoi operatori, pro- muove la conoscenza e lo studio del territorio e specialmente degli ambienti di montagna nei loro aspetti naturalistici e antropici, effettuando primariamente studi, ricerche e divulgazione scientifica, organizzando conferenze, corsi ed escursioni per divulgare e promuovere la conoscenza dell’ambiente montano nelle sue diverse componenti naturalistiche e antropologico-culturali. Promuove inoltre la pubblicazione dell’attività scientifica e contribuisce ad arricchire il patrimonio culturale mettendo in comune e disponibile alla libera consultazione la documentazione prodotta negli anni, anche usando il mezzo digitale.

L’attività del Comitato scientifico sezionale (Css) nel 2021 è intensa e diversificata, e si concretizza primariamente in corsi, conferenze ed escursioni tematiche.

CORSO “SORPRENDENTI PIANTE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA”
Si chiamerà così il ciclo 2021 delle Lezioni di cultura alpina e sarà un percorso esperienziale per il riconoscimento delle erbe commestibili, officinali e velenose.
Le lezioni hanno lo scopo di consentire di riconoscere sul terreno le erbe commestibili e officinali più frequenti, e nel contempo conoscere le tradizioni, le ricette, le leggende, i metodi di preparazione di tisane e decotti.
A guidare il corso sarà l’esperto micologo e botanico Sergio Costantini.

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO
Un territorio, il suo paesaggio, racchiude in sé sia la storia naturale che lo ha formato e plasmato, sia le vicende e la cultura delle genti che lo hanno popolato. Il rapporto tra gli elementi naturali e umani che compongono un territorio è dinamico: entrambi si influenzano a vicenda e concorrono a scrivere la storia di quel luogo. Questo progetto, fortemente voluto dagli Onc della SAF, si articolerà in sette escursioni e alcune conferenze e permetterà di conoscere in maniera approfondita il Tagliamento, svelando caratteristiche, peculiarità e segreti dell’ultimo grande fiume dell’Europa centrale che ancora scorre liberamente. Il progetto, ispirato anche dall’omonimo libro di Cristina Noacco (Ediciclo Editore), vede la collaborazione nelle uscite in ambiente di esperti e delle sezioni Cai rivierasche (San Vito al Tagliamento, Codroipo, Spilimbergo, San Daniele del Friuli, Gemona, Tolmezzo, Forni di Sopra).
>>> vai alla pagina del progetto “I Segreti del Tagliamento”

Di seguito le uscite in ambiente in programma per il 2021:

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO

domenica 16 Maggio 2021

Escursione naturalistica culturale

E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Risalendo la cometa – Seconda Tappa

Conoscere il fiume Tagliamento ed i suoi segreti. Questa la finalità del progetto “I segreti del Tagliamento”.

IL TAGLIAMENTO ED IL MEDIO FRIULI
Il Grande Fiume, parte attiva nello sviluppo della storia, della flora e dell’arte nella nostra Terra

L’escursione che si propone vuole immergerci a 360° nell’atmosfera rurale del medio Friuli, ricca di corsi d’acqua e viali alberati. Scopriremo anche alcuni angoli nascosti e sconosciuti ai più, dove si sono scritte molte pagine interessanti del nostro passato.

In collaborazione con la Sezione CAI di Codroipo

Dislivello: + / – 0 m
Durata: 5 ore
Coordinatori: Elena Mainardis (CAI Codroipo) e Antonio Nonino, Renzo Paganello, Daniele Scodeller, Denia Cleri
 (UD CSS – Comitato Scientifico sezionale SAF Udine)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

scarica_pdfguarda_fotopulsante_iscrivitiv12

foto: www.travelone.it

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO

domenica 23 Maggio 2021

Escursione naturalistica culturale

E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Risalendo la cometa – Prima Tappa

Conoscere il fiume Tagliamento ed i suoi segreti. Questa la finalità del progetto “I segreti del Tagliamento”.

Inizia oggi il viaggio in sette tappe alla conoscenza di questo magnifico fiume. Risaliamo la cometa fino alla parte più luminosa, la sorgente. In questa prima tappa conosceremo il fiume nella sua parte bassa, nei dintorni di Latisana-San Vito al Tagliamento.

In collaborazione con la Sezione CAI di San Vito al Tagliamento

Dislivello: + / – 0 m
Durata: 5 ore
Coordinatori: Cleri Denia – Paganello Renzo (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

L’escursione, originariamente prevista per il 18 aprile 2021 e rimandata a causa della pandemia, viene riprogrammata il 23 maggio 2021.

 

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO

domenica 20 Giugno 2021

Escursione naturalistica culturale

E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Risalendo la cometa – Terza Tappa

Conoscere il fiume Tagliamento ed i suoi segreti. Questa la finalità del progetto “I segreti del Tagliamento”.

Prosegue il nostro viaggio alla conoscenza di questo magnifico fiume risalendo la cometa fino alla parte più luminosa, la sorgente. In questa terza tappa conosceremo il fiume nei dintorni di Spilimbergo, dove il greto raggiunge la larghezza di 3 chilometri e dove la storia di questo paese è indissolubilmente legata al fiume.

In collaborazione con la Sezione CAI di Spilimbergo.

Dislivello: + / – 0 m
Durata: 5 ore
Coordinatori: Rugo Emanuele – Paganello Renzo (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

iscrizioni: non attive

foto: www.commons.wikimedia.org

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO

domenica 18 Luglio 2021

Escursione naturalistica culturale

E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Risalendo la cometa – Quarta Tappa

Conoscere il fiume Tagliamento ed i suoi segreti. Questa la finalità del progetto “I segreti del Tagliamento”.

Prosegue il nostro viaggio alla conoscenza di questo magnifico fiume risalendo la cometa fino alla parte più luminosa, la sorgente. In questa quarta tappa arriviamo nei dintorni di San Daniele del Friuli, dove l’alveo del Tagliamento si restringe ed incontra i primi contrafforti delle prealpi, creando un microclima straordinario.

In collaborazione con la Sottosezione CAI-SAF di San Daniele del Friuli.

Dislivello: + / – 0 m
Durata: 5 ore
Coordinatori: Rugo Emanuele, Luis Valerio, Paganello Renzo (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

iscrizioni: non attive

foto: www.sandanielemagazine.com

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO

domenica 22 Agosto 2021

Escursione naturalistica culturale

E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Risalendo la cometa – Quinta Tappa

Conoscere il fiume Tagliamento ed i suoi segreti. Questa la finalità del progetto “I segreti del Tagliamento”.

Prosegue il nostro viaggio alla conoscenza di questo magnifico fiume risalendo la cometa fino alla parte più luminosa, la sorgente. In questa quinta tappa arriviamo nella zona del cosiddetto “Campo di Osoppo” nel punto in cui il Tagliamento incide le Prealpi, una zona da un rilevante interesse geologico, idrologico, ambientale e storico.

In collaborazione con la Sezione CAI di Gemona del Friuli e Osoppo.

Dislivello: + / – 0 m
Durata: 5 ore
Coordinatori: De Marchi Livio, Paganello Renzo (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

iscrizioni: non attive

foto: www.commons.wikimedia.org

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO

domenica 19 Settembre 2021

Escursione naturalistica culturale

E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Risalendo la cometa – Sesta Tappa

Conoscere il fiume Tagliamento ed i suoi segreti. Questa la finalità del progetto “I segreti del Tagliamento”.

Prosegue il nostro viaggio alla conoscenza di questo magnifico fiume risalendo la cometa fino alla parte più luminosa, la sorgente. Ci avviciniamo alla sorgente e in questa sesta tappa arriviamo nella conca di Tolmezzo, entrando quindi nell’Alta Val Tagliamento che andremo a percorrere nell’ultima tappa.

In collaborazione con la Sezione CAI di Tolmezzo.

Dislivello: + / – 0 m

Durata: 5 ore
Coordinatori: Nonino Antonio, Paganello Renzo (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

iscrizioni: non attive

foto: www.trueriders.it

I SEGRETI DEL TAGLIAMENTO

domenica 10 Ottobre 2021

Escursione naturalistica culturale

E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Risalendo la cometa – Settima Tappa

Siamo arrivati all’ultima tappa del nostro cammino di conoscenza del nostro grande fiume Tagliamento. Un cammino fatto di sette tappe risalendo il percorso fino alla sorgente. In questa nostra ultima tappa ci avvicineremo alla parte più luminosa della cometa, la sorgente. Cammineremo nell’Alta Val Tagliamento nei dintorni di Forni di Sopra.

In collaborazione con la Sezione CAI di Forni di Sopra.

Dislivello: + / – 0 m
Durata: 5 ore
Coordinatori: Marsilio Francesca, Mongiat Bruno, Paganello Renzo (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

iscrizioni: non attive

foto: www.oggiesco.com

ARIIS E LE RISORGIVE DEL FIUME STELLA

domenica 21 Novembre 2021

Escursione naturalistica culturale

T/E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

Ariis di Rivignano e dintorni, con l’acquario dell’Ente Regionale della Pesca su un’ansa del fiume Stella, la villa Savorgnan (ove si sostiene sia nato il mito di Giulietta e Romeo) con il suo parco e la magnolia monumentale, poi il Biotopo Naturale Regionale Risorgive di Flambro, con il Mulino Braida e la torbiera alcalina, infine a Flambro la villa Savorgnan, con il suo fantasma.

Dislivello: + / – 0 m
Durata: 4 ore
Coordinatori: De Marchi Livio, Nonino Antonio, Paganello Renzo (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

iscrizioni: non attive

foto: www.messaggeroveneto.blogautore.repubblica.it

BRESTOVEC, COTIčI e SVETO

domenica 5 Dicembre 2021

Escursione naturalistica culturale

T/E - Auto

Escursioni naturalistiche 2021

La Grande Guerra è ben rappresentata nella galleria Brestoveč di Còtici Inferiore, a oriente del monte San Michele. Percorreremo l’itinerario storico del Monte Brestoveč, poi il dirimpettaio caposaldo austroungarico, ed a seguire una visita al villaggio di Sveto, sull’altopiano carsico di Comeno, sede di gran parte del racconto di Angelo Floramo “La veglia di Ljuba”.

Dislivello: + / – 200 m
Durata: 5 ore
Coordinatori: De Marchi Livio – Paganello Renzo – Rossi Silvia (UD CCD – Commissione Culturale Divulgativa)

NB: Leggere bene il programma e gli allegati contenuti per le modalità di iscrizione e partecipazione all’uscita.

iscrizioni: non attive

foto: www.travelone.it