Attività

11 gennaio 2015: rifugio sorgenti del Piave con ciaspe (1830 mt)

Partenza: Palmanova sede ore 7.30 – Paparotti ore 8.00

Dislivello: 800 metri

Tempi di marcia: ore 5.00 – 6.00

Equipaggiamento: equipaggiamento invernale ed attrezzatura: ciaspe, bastoncini e ghette

Cartografia: Tabacco foglio 01

Grado di difficoltà: facile

Accesso: Pierabech

 

Itinerario

Da Pierabech (m 1032), prima di attraversare il Rio Avanza, si imbocca un’evidente pista forestale (sentiero CAI 168a) che tenendosi sulla spalla del monte Chiadin, sale con pendenza costante nel bosco. Superati alcuni ponticelli si cambia il versante della valle, mentre la salita si fa più tranquilla fino alla Casera Avanza di là di sotto (m 1409). Superata la casera, la salita riprende decisa e veloci tornanti conducono ai piedi del bosco Avanza, dominato dalle alte pareti calcaree del monte Chiadenis. Un facile e divertente traverso porta dalla Casera di Casa Vecchia (m 1596) alla strada carrozzabile che proviene da Cima Sappada. E’ questo un tratto dell’itinerario particolarmente panoramico, verso la conca di Sappada ed il gruppo del Sierra.

In breve si giunge alle sorgenti ghiacciate del Piave ed al rifugio Sorgenti del Piave m 1830 (chiuso d’inverno). Straordinaria la vista sui possenti monti del Peralba e del Chiadenis e sulle loro poderose pareti.

 

Discesa

Si percorre lo stesso itinerario della salita.

 

Scarica la relazione in PDF